ITALIANO | ENGLISH
 
          NEWS* | BELLADANZA | VIDEO* | CAMPAGNA | AUTOCOMBUSTIONE | DISCARICA | CONTATTO | NOTE LEGALI
          DISCARICA>>> ELENCO ATTI UFFICIALI | PIANO SPI / ENEA | PIANO | MINACCIA

  MINACCIA>>>

  >CROLLO
  >AVVELENAMENTO
  >MORIA DI PESCI
  >AUMENTO DELLE TASSE
  >IMPORTAZIONE SELVAGGIA
  >IMPORTAZIONE SEGRETA
  >DANNI TURISMO
  >IMPLOSIONE DISCARICA
  >MALATTIE
 


La moria di pesci nel Lago

Fino al 2005 gli ospiti dell’Agriturismo La Pantera ed i cittadini della zona pescavano d’estate in un laghetto a poche centinaia di metri in linea d’aria dalla discarica, ma collegato alla Gracciata dalle falde acquifere. A partire dal 2006 i pesci sono tutti morti, ora se ne possono “ammirare” i cadaveri in superficie dopo i giorni di pioggia. I contadini della zona non vogliono far analizzare l’acqua perché hanno paura che sia avvelenata e che le autorità sanitarie li costringano a smettere di usare le acque dei loro pozzi. Le autorità sanitarie, del resto, laggiù di controlli non ne fanno. Come è possibile questo? Quale incidente dobbiamo attendere perché ci sia una reazione ufficiale?